tutte le borse europee perdono terreno e trascinano gli indici USA

Le Borse Europee chiudono tutte in negativo il fine settimana; la piazza che segna la perdita maggiore è Madrid, -1,46% a 9.560,70 punti, con apertura a 9.682,40 (range 9.497,80-9.699,40), seguita da Parigi che sfiora un punto percentuale, perdendo -0,99% a 3.865,58 punti, con apertura a 3.892,87 (range 3.865,58 -3.913,92).

le borse europee si lasciano dominare dalla prudenza

Le borse europee in apertura si presentano poco mosse e abbastanza prudenti, Parigi apre andando giù -0,02% a 3.903,48 punti con apertura a 3.892,87 (range 3.898,21-3.905,86).

wall Street chiude contrastata, bene microsoft

Ancora una volta gli indici di Wall Street chiude contrastata, ma questa volta a parti invertite, infatti il Dow Jones dopo quattro sedute in cui aveva chiuso in salita, perde -0,22% a 11.697,31 punti, con apertura a 11.716,93 (range 11.667,46 -11.736,74), anche lo S&P500 perde -0,2%,mentre il Nasdaq guadagna +0,28% a 2.709,89 punti, con apertura a 2.704,38 ( 2.697,73-2.712,35).

le borse europee chiudono contrastate

Le borse europee, dopo aver aperto con ottimismo, hanno cominciato a vacillare durante l'arco della giornata, condizionate anche dall'andamento non brillante di Wall Street, nonostante le buone notizie dei dati macro in agenda oggi sul versante europeo.

salgono le borse europee e tokyo

Le borse europee riaprono la seduta, continuando dove avevano lascaito ieri, quando nel pomeriggio avevano iniziato la ripresa, sulla scia anche dei buoni risultati ottenuti da Wall Street e da Tokyo.

GLI INDICI AMERICANI CHIUDONO IN RIALZO

Dopo un inizio un  debole, complici anche le buone notizie provenienti ancora una volta dai dati macro, (dai quali è emerso un aumento dei posti di lavoro nel settore privato maggiore alle previsioni,e che l'indice ISM manifatturiero è salito oltre il suo massimo registrato a maggio 2006) i principali indici americani hanno chiuso in rialzo.