Guida all'economia - Lavoro, Fisco, Mutui, Assicurazioni, PRESTITI, cessioni del quinto, Finanziamenti, Incentivi Statali, Conto Deposito e Conto Corrente

Una Guida all'Economia è senza ombra di dubbio utilissima ed anzi addirittura indispensabile per rimanere al passo rispetto alle dinamiche economiche che muovono il nostro Paese. 

Questa Guida all'Economia, dunque, vi porterà a conoscere tutto ciò che necessita sapere in merito a: Lavoro, Fisco, Mutui, Assicurazioni, Prestiti, Cessioni del quinto, Finanziamenti, Risparmio, Incentivi Statali, Conto Deposito e Conto Corrente. 

Rimanete aggiornati anche con i nostri feed ed iscrivetevi alla nostra newsletter per non perdervi le novità riguardanti questa Guida all'Economia. 

3 agosto, data importante: il concorso Inps 2018
3 agosto, data importante: il concorso Inps 2018. 

La prova preselettiva del concorso pubblico, per titoli ed esami, a 967 posti di consulente protezione sociale nei ruoli del personale dell'INPS, area C, posizione economica C1 si svolgerà dal 30 luglio al 3 agosto 2018 presso la uova Fiera di Roma, Via A. Gustave Eiffel (traversa Via Portuense), Ingresso Nord-Roma.E’ quanto si legge nella Gazzetta Ufficiale-4ª Serie speciale Concorsi ed esami n. 52 del 3 luglio 2018. I candidati sono invitati a presentarsi per sostenere le prove scritte nei giorni e negli orari indicati nel diario ampiamente consultabile sulla rete. Non sono ammesse modifiche nel calendario delle prove d'esame e quindi i candidati potranno presentarsi esclusivamente nel proprio turno di convocazione.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
1' Luglio 2018, la data che seppellisce definitivamente il pagamento in contanti dello stipendio
1' Luglio 2018, la data che seppellisce definitivamente il pagamento in contanti dello stipendio. 

Dal mese di luglio 2018 le aziende potranno retribuire i loro dipendenti solamente attraverso pagamenti tracciabili, in banca o alla Poste. Le multe in caso d’inosservanza possono raggiungere i 5000 euro. Le aziende che pagavano lo stipendio in contanti ai lavoratori consegnando un importo più basso del netto in busta paga non potranno più farlo. Inoltre, un altro principio delle norma da sottolineare è che la firma apposta dal lavoratore sulla busta paga non costituisce in alcun caso prova dell’avvenuto pagamento dello stipendio, dato che la prova ammessa in caso di controversia sarà solo il pagamento tracciato.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
La top 7 dei lavori estivi nell'Italia del 2018
La top 7 dei lavori estivi nell'Italia del 2018

L'arrivo della stagione estiva non significa solo vacanze e relax, solo mari e monti o simili. Ma anche aguzzare l'ingegno e provare a vedere se si riesce a "guadagnare qualcosa". La stagione estiva è arrivata e tantissime aziende sono alla ricerca di nuovi lavoratori da inserire nel proprio organico. Ma quali sono i 7 lavori più richiesti in estate? Come stiamo per scoprire, è possibile fare un elenco dei  lavori più richiesti per la stagione estiva, provando a calcolare inoltre un esempio di retribuzione media dei lavoratori nel settore turismo. Tutte info che interessano i giovani pieni di buona volontà, ma anche i meno giovani che hanno bisogno di nuova linfa per il bilancio familiare.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
Accordo raggiunto, ma incombe un nuovo incontro al Ministero del Lavoro
Accordo raggiunto, ma incombe un nuovo incontro al Ministero del Lavoro. 

Il ministro Calenda e il leghista Salvini si erano scornati di brutto sulla vicenda dei posti di lavoro Embraco. Ora che la vicenda sindacale volge al bello e che si profila all'orizzonte una soluzione che rasserena i lavoratori, il tutto non può essere ricondotto ad un derby social fra il politico che ha eventualmente vinto e il politico che ha eventualmente perso. L'unica cosa che davvero conta è la sorte del posto di lavoro degli addetti, dei dipendenti, fondamentale per la sussistenza delle rispettive famiglie. Poi la parola passerà alla politica e si vedrà chi ha parlato e operato per il meglio. Ma prima è meglio scrivere davvero la parola fine ad una vertenza importante con le ultime firme e gli ultimi puntini sulle i.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
C'è tempo fino al 15 maggio per la rottamazione delle cartelle esattoriali
C'è tempo fino al 15 maggio per la rottamazione delle cartelle esattoriali. 

I contribuenti che vogliono aderire alla rottamazione 2018, devono presentare l’istanza all’agente della riscossione entro martedì 15 maggio: è possibile utilizzare la procedura informatica messa a disposizione dall’Agenzia delle Entrate, ovvero Riscossione. Lo strumento “FaiDAte” consente di effettuare l’intera pratica online, inserendo gli estremi delle cartelle da sanare. Stessa modalità di compilazione per il modulo cartaceo, oppure mandare il modulo via PEC, o ancora scegliere al presentazione cartacea direttamente agli sportelli, che in questi ultimi giorni hanno potenziato il servizio proprio in vista della scadenza. In questi ultimi due casi, bisogna utilizzare il Modello DA 2000/17.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
Bollo auto 2018: calcoli e scadenze
Bollo auto 2018: calcoli e scadenze. 

Ogni cosa a suo tempo nel corso di un anno, ed è arrivato anche il momento del bollo auto, tassa automobilistica piuttosto nota su base regionale. L’obbligo di versamento del tributo grava sui titolari di automobili che risultano dal Pubblico Registro Automobilistico e va pagato annualmente indipendentemente dalla circolazione o meno del veicolo, tanto è vero che il bollo non è una tassa sulla circolazione, ma sulla proprietà del veicolo. E' già possibile nello specificocalcolare il bollo auto, la sua scadenza, le eventuali sanzioni applicate in caso di mancato pagamento nei termini previsti per legge, se esistono casi di esenzione e quando il pagamento del bollo si prescrive e il proprietario dell’auto non è più tenuto a versarlo.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment