semplificazioniDopo oltre sei ore di discussione è stato approvato il famoso "decreto semplificazioni" che dovrebbe, come dice il nome stesso, portare una semplificazione della vita dei cittadini.

Di seguito vi riportiamo tutte le semplificazioni approvate:

- Si potrà cambiare residenza per via telematica, dopo aver inoltrato la richiesta l’effetto sarà immediato.

- Le procedure anagrafiche e di stato civile potranno anch’esse esser effettuate per via telematica. Si conta che si tratta di almeno 7mila comunicazioni che renderanno le operazioni di dichiarazioni di stato civile, di nascita, matrimonio e morte, e la cancellazione e iscrizione alle liste elettorali e nei cambi di residenza molto più veloci.

- Per semplificare il rinnovo dei documenti di identità i documenti di riconoscimento scadranno al compimento del proprio compleanno.

- Per il rinnovo delle patenti di guida ai cittadini con più di ottant’anni i tempi saranno più brevi, ogni due anni direttamente presso un medico monocratico, non più quindi presso una commissione medica locale.

- Il bollino blu (dell’auto) dovrà esser rinnovato annualmente mentre la revisione dell’auto avverrà dopo quattro anni dall’acquisto e successivamente con
cadenza biennale.

- Le lavoratrici in gravidanza potranno astenersi anticipatamente (molto prima de parto) dal lavoro se presentano determinate condizioni.

 

- Le persone con disabilità potranno sostituire le attestazioni medico legali solo con il verbale di accertamento di invalidità per richiedere, ad esempio, il rilascio del contrassegno per parcheggio e di accesso al centro storico, l'Iv agevolata per l'acquisto dell'auto, l'esenzione dal bollo auto e dall'imposta di trascrizione al Pra. Niente più inutili duplicazioni quindi.

Written by Alice Salvador

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment