gdfAnche Milano, come Cortina a Natale scorso, è stata presa di mira da Finanzieri e ufficiali dell'Agenzia delle Entrate per controllare l'emissione degli scontrini, contratti di lavoro e i vari libri contabili.

Una super operazione in cui varie forze dell'ordine unite a Milano controllano vari locali per iniziare una vera grande lotta all'evasione

L'operazione è iniziata nel week end circa alle dieci della mattina.

Quando si parla di super operazione non si esagera, infatti si sono mossi ben 120  "militari del fisco" in Corso Vittorio Emanuele, Corso Buenos Aires, via Paolo Sarpi e in altre zone centrali o semi centrali della città per controllare i libri contabili di ristoranti e locali.

Come già fatto a Cortina a Natale scorso e a Roma si sono controllati tutti i locali più "alla moda" e più frequentati, oltre ai libri contabili sono stati controllati anche gli scontrini e altri aspetti anti evasione.

Ancora non si sanno i risultati di questo controllo a tappeto, i gestori si dicono tranquilli e almeno per ora non sembra sarà lo "scandalo" già visto a Cortina.


Le zone più "inn" di Milano che hanno visto i controlli a tappeto del fisco sono stati: i Navigli, Brera, corso Como, corso Garibaldi, corso Vercelli.

 

Oltre al controllo "mattutino" i soldati si sono fermati anche la notte per controllare l'emissione degli scontrini e fare eventuali comparazioni.

Written by Alice Salvador

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment