La società in quanto persona giuridica può fare una donazione ?La Corte di Cassazione con la sentenza n. 18449 del 21 settembre 2015, ha statuito che una società può validamente porre in essere una donazione, in quanto l'estraneità di un atto all'oggetto sociale non può essere una ragione di invalidità; dalla causa lucrativa del contratto di società non deriva alcuna incompatibilità all'effettuazione di donazioni da parte di una società. La sentenza quindi affronta un tema molto discusso in diritto societario, vale a dire quello della estraneità all'oggetto sociale degli atti compiuti dagli amministratori di società; l’attività interpretativa della Corte di cassazione si sofferma sulla delicata questione se il compimento di un atto gratuito da parte di una società che, per definizione, svolge un'attività economica a fini lucrativi, sia da giudicare addirittura come un’ attività “contro natura”.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

Lo Jobs act dei lavoratori autonomi cosa prevede?Con la nuova Legge di Stabilità 2016 il Governo sta pensando di introdurre uno Jobs act anche per i lavoratori autonomi. Le principali novità sono incentrate in primis a disciplinare in modo più organico le condizioni lavorative dei lavoratori autonomi attraverso un nuovo statuto che conterrà un corpo di norme e di regole che favoriscono il lavoro autonomo e ne tutelano le specificità sotto il profilo contrattuale, assistenziale e fiscale. L’obiettivo è rendere il lavoro dei liberi professionisti più agile. Ci sarebbe poi la misura che riguarda il blocco definitivo dell’aumento dell’aliquota previdenziale per gli iscritti alla gestione separata Inps (oggi congelata al 27,72%) e l’impegno di ridurla al 24%, come per commercianti e artigiani. Altre novità riguardano le misure per la maternità e i congedi parentali, la deducibilità dei costi per formazione e aggiornamento, la sospensione degli obblighi Irpef e Inps per malattie gravi.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

News sulla Legge di stabilità: dall’innalzamento dell’uso del contante al taglio dell’IresSi preannuncia una legge di Stabilità ricca: secondo le prime indicazioni che sono trapelate dal Consiglio dei Ministri che si è tenuto ieri 15 ottobre. Molte le modifiche apportate rispetto alle indiscrezioni trapelate dagli organi di stampa negli scorsi giorni. Gli interventi spazieranno dal fisco alla previdenza, dalle agevolazioni per le imprese alle norme sulla PA. Resta ferma la proposta di abolire IMU e TASi Sembra peraltro che sia stata accantonata l’ipotesi della fusione di IMU e TASI in un’unica imposta (c.d. local tax). Ma non c’è solo questo. Oltre all’innalzamento dell’uso del contante dagli attuali 999,99 euro a 3.000 euro, si dovrebbe intervenire anche sull’IRES. Quotidiani e periodici in versione digitale beneficeranno dell’abbattimento dell’Iva al 4%, equiparando così il trattamento fiscale tra giornali ed e-book. Scatta anche il piano povertà e ci sarà una nuova revisione del regime dei minimi.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

Limiti del sequestro preventivo dei beni nei confronti di una persona giuridica:Con sentenza del febbraio 2015, n. 5413, la quinta Sezione Penale della Corte di Cassazione si è pronunciata su limiti e legittimità del sequestro preventivo dei beni societari ai danni di una persona giuridica colpevole di frode fiscale e truffa ai danni dello stato. La Corte di Cassazione è giunta ha ritenere che la confisca del profitto di reato è possibile anche nei confronti di una persona giuridica per i reati commessi dal legale rappresentante o da altro organo della persona giuridica, quando il profitto sia rimasto nella disponibilità della stessa società. Il sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente è legittimo solo quando il reperimento dei beni costituenti il profitto del reato sia impossibile, sia pure transitoriamente, ovvero quando gli stessi non siano aggredibili per qualsiasi ragione.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

Qual’è la prescrizione di una cartella di Equitalia? Con un ordinanza n.20213/15, lo scorso 8 ottobre la Cassazione  ha chiarito, definitivamente, quali sono i termini di prescrizione delle cartelle esattoriali di Equitalia. Solitamente si è portati a pensare, che la prescrizione delle cartelle di pagamento avesse il vincolo dei dieci anni dalla data di notifica al contribuente: ebbene l’ordinanza della Cassazione n. 20213/15 del 8 ottobre 2015 ha precisato che la prescrizione delle cartelle esattoriali non ha sempre scadenza decennale ma varia in base al tributo violato e di cui si richiede il pagamento. Fatta tale premessa la Corte di cassazione sottolinea che in ogni caso le cartelle di Equitalia nate su atti non definitivi non hanno più valore dopo cinque anni, mentre per quelle che derivano da accertamenti divenuti irrevocabili, o perché non impugnati né pagati dal contribuente, o a seguito di sentenza passata in giudicato, la prescrizione è decennale.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

Corte di Cassazione S.U. sentenza n. 17815 del 2015 : In quali casi non si paga l’IVA sulle importazioni? La Corte di Cassazione riunita a S.U. con la sentenza n. 17815 del 2015 ha dichiarato che l’IVA sulle importazioni di merci fisicamente introdotte in un deposito fiscale non può essere richiesta se già regolarizzata nell’ambito del meccanismo del reverse charge. La Corte di Cassazione ha accolto il ricorso della società contribuente, affermando un principio non presente nella giurisprudenza tributaria italiana e cioè che la normativa nazionale può subordinare la concessione dell’esenzione dell’IVA sulle importazioni alla condizione che le merci importate, e destinate ad un deposito fiscale, vi siano “fisicamente” introdotte. Non si può però imporre il pagamento dell’imposta ove la medesima sia già stata regolarizzata nell’ambito del meccanismo dell’inversione contabile. In definitiva gli ermellini hanno tenuto conto del dictum della sentenza Equoland pronunciata dalla Corte Europea nel 2014.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment