Il portale dei posti di lavoro: Myourjob
Il portale dei posti di lavoro: Myourjob. 

Come orientarsi? Come muoversi per trovare lavoro scrutando gli orizzonti dell'orientamento professionale specialistico? Domande che in questo caso riguardano soprattutto i giovani, in particolare gli Under 35. Eccolo il punto: l'orientamento nel mondo dei posti di lavoro disponibili, vacanti, in cerca di candidato opportuno. Il portale si chiama Myourjob e si presenta sul mercato online come la prima piattaforma-guida fra i posti di lavoro scoperti. Panacea? Ricetta giusta? Verità assolute non ce ne sono e nel mondo delle promesse meglio non avventurarsi con troppa disinvoltura. Ma lo strumento è a disposizione ed è uno strumento in più. 

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Ricomincio da me: può non essere un motto retorico per darsi la carica in un momento delicato, ma una vera e propria scelta per mettere il proprio talento e la propria carica innovativa al centro delle proprie prospettive professionali.

Lo si può fare attraverso i propri canali, le proprie risorse e relazioni, ma anche attraverso strumenti online.

Ad esempio attraverso un nuovo portale aggiornato sulle esigenze delle imprese e del mondo del lavoro che si ripropone di orientare i giovani nella scelta del lavoro del futuro.

Si tratta di Myourjob che prova a centrare l'obiettivo su un terreno insidioso, nel quale spesso hanno fallito politiche del lavoro e corsi di formazione territoriali.

La startup innovativa offre a scuole, giovani e famiglie una serie di risorse per la pianificazione della carriera professionale in tutte le fasi della vita.

E' possibile trovare proprio su Myourjob una serie di video che raccontano l’esperienza reale delle singole figure professionali, consentendo a studenti e giovani di scegliere i percorsi di carriera più opportuni.

Anche non arrendersi, anche non pensare negativo significa lavorare o mettersi in condizione di lavorare.

Il mare in cui si tuffa Myourjob ha fondali assolutamente percorribili: l’annuale rapporto del Sistema Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro ha evidenziato infatti difficoltà di reperimento di circa il 10% del totale delle nuove assunzioni, pari a circa 117mila opportunità di lavoro non coperte.

McKinsey riporta che fra gli under 35 le posizioni vacanti sono 65 mila.

Numeri interessanti anche in questi giorni in cui l'Istat indica in leggero calo il tasso di disoccupazione giovanile, ma che chiama in causa una larga fetta di giovani italiani che cercano lavoro invano, quando in realtà c'è chi fa fatica a reperire lavoratori per lavori già disponibili.

Solo un paradosso? Meglio approfondire...

Il  portale di Myourjob Srl (gruppo Orienta) ci prova, integrando moduli di autovalutazione, di esplorazione dei comparti economici e delle carriere correlate, di formazione e di avviamento all’alternanza scuola-lavoro. Ambiente, Informatica, Sociale, Cultura, Comunicazione: tutti i comparti sono descritti da un video, ve ne sono 110, in cui esperti del settore illustrano agli studenti le peculiarità, le tipologie di 337 professioni correlate e le prospettive di sviluppo negli anni a venire.

Ciascuna professione è corredata da schede che illustrano l’iter formativo e le competenze necessarie, le richieste da parte del mercato del lavoro nei 5 anni successivi e le retribuzioni medie all’ingresso.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Oltre 100 mila posti di lavoro scoperti. Come orientarsi con Myourjob, nuvola.corriere.it, Nicola Di Turi, 2 Ottobre 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment