Risparmio ed Incentivi - Tutti i segreti per risparmiare

Specie in un periodo di crisi economica come questa, la quantità dei valori da risparmiare è molto diminuita ma sono al contempo aumentati i risparmiatori rispetto agli investitori.

Così, questa utilissima guida sul risparmio e sugli incentivi, vi saprà consigliare su dove è meglio risparmiare, dove mettere i vostri soldi, se investire o no nei buoni fruttiferi postali, se comprare dei titoli di stato, o se invece nascondere i vostri soldi sotto il cuscino. Inoltre, cercheremo di farvi capire come risparmiare sulle bollette di luce, acqua, gas, alimentari, benzina, e tanto altro

Rimanete aggiornati anche con i nostri feed ed iscrivetevi alla nostra newsletter per non perdervi le novità riguardanti questa Guida all'Economia. 

Come si fà ad avviare una star-up?

Avviare una azienda start-up non è semplice ma i vantaggi che ne possono derivare sono tanti grazie alla elevata dinamicità e flessibilità della struttura giovane. Prima di iniziare e’ comunque bene effettuare una pre-analisi, che identifichi le caratteristiche del settore commerciale in cui ci si inserisce, alcuni fattori quali gli obiettivi da raggiungere in un certo frangente, il budget a disposizione per lanciare la sturt-up. Uno dei passi più importanti da compiere è poi scegliere la forma societaria che dovrà avere l’impresa, ad esempio quella di ditta individuale, di Srl tradizionale, o di Srl semplificata Ebbene poi rivolgerti al commercialista o ad esperti del settore (notai ) che abbiano già maturato l’esperienza necessaria a concretizzare l’idea e che ti aiuta a sbrogliare le pratiche relative alla parte burocratica.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Come spedire un pacco al miglior prezzo e SENZA andare all'Ufficio Postale? Servizio di ritiro a domicilio economico!Conviene spedire con Poste Italiane o con un servizio online come Spediamo.it? A questa domanda che molti si saranno fatti c’è un'unica risposta: spedire online oggi conviene di più perché vuol dire spendere anche il 30% in meno, risparmiando inoltre tempo prezioso! Se poi consideriamo i pacchi che pesano meno di 3 kg il risparmio con Spediamo.it è ancora più grande, ed è facile risparmiare anche 2 euro, o 2,5 euro per ogni spedizione. Una spedizione fatta con Poste Italiane infatti risulta quasi sempre più costosa rispetto alla maggior parte dei servizi online. È conveniente in un unico caso: per i pacchi che pesano circa 20 kg, spediti tramite Pacco Ordinario, il servizio più lento di Poste Italiane. In tutti gli altri casi è più conveniente spedire online con Spediamo.it.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Nuovo Isee: disciplina e criticità legate alla borse di studioIl nuovo Isee entrato in vigore il 1 gennaio 2015 è stato realizzato per garantire più equità sociale e maggiore efficacia per la valutazione della condizione economica delle famiglie italiane con una duplice finalità, dare maggiori agevolazioni a chi versa in condizioni di necessità e lotta agli abusi. Esso considera tutti i redditi, inclusi gli esenti, e procede a una selezione più equa considerando la componente patrimoniale, tenendo conto del numero dei componenti della famiglia e della presenza di persone affette da disabilità. La nuova disciplina sull’ISEE pero contiene al suo interno alcuni punti critici di non poco conto: fra questi vi rientra anche quella legata all’accesso alle borse di studio da parte degli studenti universitari aventi diritto. Benchè il reddito dello studente non è cambiato, per moltissimi non sarà possibile l’accesso al contributo, poiché rientreranno nel conteggio anche la famosa tassa IMU relativa alle seconde case, le pensioni, gli assegni familiari. Per gli studenti universitari sarà sempre più difficile ottenere borse di studio e prestazioni agevolate per il diritto allo studio.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Il contratto di rent to buy servirà a rendere più agevole l’acquisto della casa, rilanciando cosi il mercato immobiliare?Il decreto Sblocca Italia ha regolamentato e disciplinato il “rent to buy”, particolare tipologia contrattuale, rientrante nell'alveo dei contratti di godimento in funzione delle successiva vendita. Ibrido sotto il profilo contrattuale per la fusione di contratto di locazione e preliminare di vendita, il rent to buy è utilizzato già da tempo dagli operatori del mercato immobiliare. Il contratto di rent prevede la presenta di un proprietario dell’immobile e di un futuro acquirente che ottiene l'immediato godimento dell'immobile a fronte del pagamento di un acconto e di un importo mensile per un certo numero di anni.Detto importo mensile consta di due componenti: 1) una parte a titolo di canone locativo (a fondo perduto); 2) un'altra parte viene accantonata in conto di futuro acquisto il quale, sommato all'acconto iniziale, verrà detratto dal valore della compravendita (generalmente il 15% del valore dell'immobile). Le parti potranno liberamente determinare la durata della fase del godimento del bene (nel limite del decennio), la quota di canone imputabile a corrispettivo e  gli effetti dell'inadempimento.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

La riforma dell’elettricità lanciata da Squinzi è ora sotto la lente d’ingrandimento del ministero dello sviluppoLa proposta di riforma dell’elettricità presentata dal presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, al ministro dello Sviluppo Federica Guidi si prefigge di risolvere le attuali criticità presenti nel mercato elettrico.Essa mira a favorire l’integrazione delle nuove tecnologie e supportare la competitività del sistema paese attraverso lo sviluppo : di un mercato che faciliti ulteriormente lo sviluppo delle rinnovabili e di strumenti capaci di guidare il progressivo riequilibrio tra domanda ed offerta.Altro punto non meno importante è la ridefinizione e/o chiarimento del ruolo degli operatori di rete in considerazione delle mutate condizioni strutturali del sistema Italia.La riforma dell’elettricità punta a rendere necessaria una responsabilizzazione di tutti gli operatori anche attraverso forme di aggregazione volte a superare la logica di gestione del dispacciamento economico e fisico di natura puntale e differenziata.Viene prevista anche la minimizzazione dei costi di sistema, in primis quelli legati alle inefficienze del mercato.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Come creare da soli una saponetta BIO a basso costo: un'idea regalo biologica, fai-da-te e low cost!

In questo articolo spiegherò come creare facilmente, in casa e a basso costo, la nostra saponetta biologica (bio) partendo da una base neutra e in che modo personalizzarla per adattarla alla nostra pelle e alle nostre esigenze. Gli ingredienti saranno tutti naturali e facilmente reperibili in qualsiasi supermercato ed e-commerce. Potrete usare la vostra saponetta bio fai da te anche sul viso per la vostra detersione quotidiana. Inoltre è un ottimo regalo low cost da fare alle vostre amiche e parenti.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com