Il grande rivale di Amazon sbarca in Italia
Il grande rivale di Amazon sbarca in Italia. 

La tedesca Zalando, azienda top del fashion online, forte dei suoi 2,08 miliardi euro di ricavi (+31,5%) nel primo semestre 2017, ha individuato una nuova area per la costruzione di un nuovo magazzino oltre a quello già esistente di Stradella, in provincia di Pavia, promettendo l’assunzione di quasi 1.000 persone. Zalando ha già 2 mega centri di distribuzione a Monchengladbach e Dortmund, ed è in piena scia rispetto al colosso rappresentato da Amazon. Il fatturato di Zalando è in crescita del 21,5% nel primo semestre, con una quota di clienti a quota 21 milioni. Nei prossimi 8 mesi ci sarà il via ai lavori dello stabilimento che affiancherà quello di Stradella: in ballo un migliaio di nuovi posti di lavoro.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Ma come sono bravi i tedeschi a fare commercio fashion on-line!

Gli ordini sono in incremento, i clienti on-line stabilmente oltre i 20 milioni: la vendita on-line di scarpe, abiti e accessori è costantemente in rialzo.

Ecco perchè l'azienda tedesca annunciato l'apertura di due centri di distribuzione in Polonia e in Italia che andranno ad affiancare quelli già esistenti in Germania, ovvero Lahr, Erfurt e Monchengladbach.

La nuova struttura italiana (dove? top secret...) opererà in parallelo al magazzino satellite di Stradella (all'inizio sembrava potesse essere Castel San Giovanni, nel piacentino...) in provincia di Pavia, servendo più mercati con una distribuzione non limitata al suolo italiano.

I lavori di costruzione del nuovo magazzino, che coprirà 130 mila metri quadri,  inizieranno nell'arco dei prossimi 8 mesi e saranno un nuovo guanto si sfida tedesco al grande concorrente Amazon.

Tutto questo dovrebbe garantire un migliaio di posti di lavoro in Italia che andranno ad aggiungersi ai circa 700 lavoratori di Stradella.

Giuseppe Tamola, country manager di Zalando per l'Italia, ha dichiarato: "Il mercato online italiano cresce rapidamente, trainato da un consumatore sempre più entusiasta e al contempo attento. Sin dal lancio in Italia nel 2011 abbiamo stabilito quelli che sono diventati gli standard di servizio per la vendita online di moda".

Non solo: "Quest'ulteriore importante investimento ci consente di andare oltre quanto fatto ad oggi e potenzialmente di introdurre elementi di innovazione a beneficio dei nostri clienti così come dei brand nostri partner".

I numeri della società tedesca sono pazzeschi, avendo chiuso il primo semestre con ricavi pari a 2,080 miliardi (+21,5% rispetto allo stesso periodo nel 2016) e Ebit ajusted di 102,1 milioni e si aspetta di chiudere l’anno nella parte alta della forbice di una crescita del 20-25% per il fatturato, e nella parte bassa del range del 5-6% atteso per l’ebit.

L’escalation delle vendite on-line preoccupa grandi magazzini e negozianti, oltre a segnalare una nuova sfida commerciale fra Italia ed estero.

Meno piccolo commercio e meno discount significa anche città meno popolate e meno frequentate...

A tutto vantaggio di piccoli centri con ampie aree disponibili per la costruzione di grandi magazzini, vedi Stradella: insomma i tedeschi irrompono in Italia, guadagnano forte e incidono non solo sui nostri consumi ma anche sulla nostra urbanistica...

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Ricavi oltre 2 miliardi per Zalando, in Italia un nuovo centro logistico, corrierecomunicazioni.it, 11 Agosto 2017

Per l'immagine: www.we-news.com

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment