La Champions League in chiaro su Rai, la Formula 1 tutta su Sky
La Champions League in chiaro su Rai, la Formula 1 tutta su Sky. 

La Champions League torna sulla Rai, esattamente dopo 6 anni: l'ultima partita trasmessa fu la finale 2012 tra Chelsea e Bayern Monaco. Un approdo via Sky visto che la Uefa ha preferito l’offerta dell’operatore satellitare rispetto a quella presentata da Mediaset (attuale titolare dei diritti fino al termine della stagione) per il triennio 2018-2021. Ora l’accordo fra la pay tv della galassia Murdoch e Viale Mazzini e che dall’inizio della prossima stagione riporterà i match in chiaro, in esclusiva free la miglior partita con un club italiano del turno del mercoledì; 2 semifinali; la finale e la sfida per la Supercoppa europea in agosto, proprio sulle reti Rai.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

La Rai ha annunciato di aver chiuso l'accordo con Sky per portare sui propri canali le partite di Champions League del Mercoledì.

Questo soddisferà i giornalisti di Rai Sport che, per l'impoverimento dei diritti tv della Tv di Stato avevano scioperato durante il derby di coppa Italia Juventus-Torino,  dopo il colpo Mediaset dei Mondiali di calcio? La tempesta dovrebbe rientrare, grazia a questo nuovo accordo siglato da Viale Mazzini.

A questo punto Rai potrà trasmettere in esclusiva in chiaro gli incontri della prossima edizione della Coppa dei Campioni, a cui prenderanno parte ben quattro squadre italiane.

Su Rai 1, Rai 2 o Rai 3, andrà in onda la miglior partita con protagonista uno dei club del nostro campionato di mercoledì.

Il pacchetto prevede anche le due semifinali, la finale e la Supercoppa Europea, che va in scena ad Agosto e vede come protagoniste le squadre che vincono la Champions League e l'Europa League.

La RAI ha inoltre anche annunciato di aver acquistato i diritti per la trasmissione in diretta del Gran Premio d'Italia di Monza, incluse le prove e le qualifiche.

E' stata giornata di annunci nel suo complesso quella dell'ultimo giovedì di gennaio 2018, visto che tutta la Formula 1 trasloca armi e bagagli su Sky senza lasciare traccia di se sugli schermi Rai.

La quale TV di stato ha anche raggiunto l'accordo con la Uefa per trasmettere, in esclusiva fino al 2022, tutte le partite con protagonista la Nazionale italiana.

In tutto questo,  sono incluse le qualificazioni per gli Europei del 2020, i Mondiali del 2022 e la neonata Nations League.

Soddisfatto il direttore Mario Orfeo: "l’acquisizione dei diritti di trasmissione in chiaro delle migliori partite della prossima edizione della Champions League, nella quale saranno impegnate quattro squadre italiane rappresenta inoltre una straordinaria novità per il palinsesto sportivo della prossima stagione".

Non solo: "Queste nuove acquisizioni sono per Rai un motivo di orgoglio e si aggiungono ad un ampio portafoglio di diritti con cui il Servizio pubblico è costantemente impegnato a promuovere e valorizzare lo sport per tutti, nessuno escluso"

Il portafoglio sportivo di Rai è a questo punto più ricco: i nuovi eventi acquisiti oggi si vanno ad aggiungere agli altri sport, tra cui gli sport invernali, i giochi olimpici e paralimpici invernali, la pallavolo, il ciclismo, l'atletica leggera, il nuoto e tanti altri.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: La Rai ha chiuso l'accordo con Sky per la Champions League, tech.everyeye.it, 25 gennaio 2018

Per l'immagine: www.we-news.com

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment