Foto Silvio BerlusconiFoto Pierluigi BersaniConoscere l'Economia Italiana (o Economia Interna) è indispensabile per comprendere le dinamiche che muovono il nostro Paese. Essere consci dunque su quali novità riguardano l'Economia interna italiana è un dovere ed un diritto di tutti e quindi la We-News.com vi terrà aggiornati su tutto il panorama economico italiano. Siete di centrodestra o di centrosinistra? Nessun problema, noi siamo imparziali. Rimanete aggiornati anche con i nostri feed ed iscrivetevi alla nostra newsletter.

Contratto statali: dopo 8 anni c'è l'accordo
Contratto statali: dopo 8 anni c'è l'accordo

Chi sono e quanti sono i dipendenti pubblici fra cui gli statali che, da questa notte, hanno un nuovo contratto collettivo di lavoro firmato da Governo e sindacati?  Soltanto il 27,7% dei dipendenti pubblici ha meno di 45 anni, mentre l'età media dei lavoratori è di 50,02 anni (dati del conto annuale 2015 della Ragioneria di Stato), Ricordiamo che circa un terzo dei lavoratori pubblici italiani fra soli tre anni sarà in uscita dal mercato del lavoro. Negli anni che hanno preceduto il  rinnovo di questa notte, ci sono tagli al personale, che dal 2007 a oggi hanno riguardato il 5% dei lavoratori, vale a dire 237.220 persone. Oggi i dipendenti pubblici italiani sono 3.257.014 (dati 2015). Il nuovo accordo contrattuale riguarda 247mila di loro.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
Fine 2017: lo stato dell'arte delle startup innovative italiane
Fine 2017: lo stato dell'arte delle startup innovative italiane. 

Ecco la “Relazione annuale del Ministro al Parlamento sullo Startup Act italiano”, una sorta di stato dell'arte Istat italiano per le piccole e medie imprese innovative, le startup dei giovani. E in qualche caso, perchè no, anche dei meno giovani. Il dato essenziale è che sono in aumento, a livello numerico, le startup innovative italiane. Così come i loro dipendenti e il valore della produzione. Le giovani imprese falliscono poco ma fanno fatica a ingrandirsi, stentano a diventare leader di quote di mercato. Il problema è di dimensioni e di capacità di crescere,  ma anche di investimenti in venture capital. Il passo è più lento  rispetto agli altri Paesi europei.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
Specializzarsi in cybersecurity conviene dal punto di vista economico
Specializzarsi in cybersecurity conviene dal punto di vista economico. 

Guadagni: si apre una nuova frontiera per i professionisti del settore della Information communication technology. Chi vuol fare carriera oggi deve pensare anche di puntare sulla cybersecurity. A rivelarlo è la Salary Guide Modis, una ricerca dedicata al mercato dell’Ict e web che legge il mercato delle professioni Ict in maniera innovativa dando un valore economico ad alcune competenze. A generare retribuzioni più alte sono quelle in Cyber security e Rdbms e database relazionali (Oracle, Sql server, Mysql), segue la conoscenza dei sistemi operativi e vengono dopo le competenze in cloud, big data e linguaggi di programmazione web e server (java, .net, php e javascript, html, css).

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
Come difendersi dalle telefonate a freddo dei call center di tutta Italia
Come difendersi dalle telefonate a freddo dei call center di tutta Italia. 

Una volta prese le contromisure di legge, che esistono, contro le telefonate dei call center all'apparecchio di casa o sullo smartphone mentre si sta lavorando, qualcuno arriverà a suonare il campanello di casa? Per proporre offerte, sconti, nuove tariffe o possibilità iperboliche di risparmio? Speriamo di no! Il problema esiste. Mesi e mesi fa si invocava il codice etico, poi si è pensato di difendersi negando il consenso alle telefonate dei call center di un certo tipo direttamente dalla SIM. Nulla da fare, il tartassamento è proseguito imperterrito. Arrabbiarsi al telefono non basta,  bisogna creare uno sbarramento. Ed è possibile legalmente farlo. Ecco come. 

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
Associati e ricercatori attoniti a causa del bando sbagliato
Associati e ricercatori attoniti a causa del bando sbagliato. 

Sono ben 6mila gli assegni di ricerca andati perduti, a causa di criteri troppo stretti. Risultato: bando sbagliato e oltre 6mila borse di studio non assegnate. I commenti sui social sono feroci: meno male che loro, cioè quelli del Governo, sono capaci e incompetenti...Oppure l'importante è che non sbaglino mai quando fanno le leggi che tutelino i loro interessi...Eppure questo bando, ripetiamo sbagliato, doveva essere una delle grandi novità per rilanciare la ricerva universitaria italiana: 45 milioni di euro all'inizio per 15mila finanziamenti. Ma si è scesi a 9mila, con un taglio del 35 per cento, con il risultato finale che se ne vanno in fumo ben 6mila. Ecco perchè gli italiani si arrabbiano...

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
Parificazione pensioni uomini e donne: sta arrivando il 2018....
Parificazione pensioni uomini e donne: sta arrivando il 2018.... 

E' in dirittura d'arrivo la parificazione per l'età per la pensione di vecchiaia tra uomini e donne. Da gennaio, infatti, secondo quanto previsto dalla legge Fornero, le donne del settore privato dovranno aspettare un anno in più per la pensione di vecchiaia raggiungendo i 66 anni e sette mesi, così come già accade nel pubblico. L'età per l'accesso sarà, ad esclusione della Grecia, già nel 2018 la più alta in Europa. Nel 2019 e 2020 ci vorranno 5 mesi in più per accedere alle varie forme di pensionamento, rispetto al quest’anno. Dal 2018 uomini e donne potranno accedere alla pensione a 66 anni e 7 mesi e dal 2019 tutti a 67 anni di età.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment