Economia Internazionale

Foto Nicolas SarkozyFoto Barack ObamaConoscere l'Economia Internazionale (o Economia Estera) è indispensabile per comprendere le dinamiche che muovono tutto il mondo che gira intorno al nostro Paese. Essere consci dunque su quali novità riguardano l'Economia estera internazionale è un dovere ed un diritto di tutti e quindi la We-News.com vi terrà aggiornati su tutto il panorama economico estero. Siete di centrodestra o di centrosinistra? Nessun problema, noi siamo imparziali. Rimanete aggiornati anche con i nostri feed ed iscrivetevi alla nostra newsletter.

Moody's taglia il rating di Hong Kong: e gli USA?
Moody's taglia il rating di Hong Kong: e gli USA? 

Le Borse asiatiche sono davvero sotto la lente di ingrandimento e Moody's non fa sconti. Aveva già fatto scalpore in Cina il taglio del rating, ovvero l'indice di valutazione e affidabilità di aziende e imprese di un Paese, ma adesso tocca anche ad Hong Kong e non a caso tutte le borse asiatiche nella notte italiana fra il 25 e il 26 Maggio hanno chiuso in terreno negativo. Dall'altra parte del mondo, negli Stati Uniti, invece, l'indice borsistico tecnologico, il Nasdaq, è sereno, di colore vedere, con il segno più ma gli analisti non si fidano del tutto. Siamo alle porte di una nuova bolla tecnologica? E' vera gloria o speculazione? L'aumento dei prezzi è corretto o ingiustificato? 

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
BREXIT e FREXIT: Cause? Fenomeno economico o culturale
Dalla BREXIT alla FREXIT, cause economiche e motivi culturali. 

BREXIT fenomeno economico o culturale? l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea visto come fenomeno culturale, al di là dell'impatto economico potrebbe non essere un fenomeno isolato. In molti paesi serpeggia questo spirito antieuropeista, che sia scattata la corsa per la fuga dall'europa? sono molti i segnali che lasciano pensare questo. In Francia, in Grecia, anche in Italia ci sono correnti di pensiero che prendono vigore ogni volta l'Europa non assume posizioni unitarie.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
Dal Grande Fratello al Big Data: siamo diventati paranza?
Tutti i nostri dati, il Big Data: c'è? A chi serve? 

Una volta c'era il mito del Grande Fratello. Pensavamo ci fosse una grande mente in grado di controllare il mondo, di indirizzarlo. Un qualcosa di misterioso, di inquietante, ma anche di protettivo. Gigante, pensaci tu...Una cosa del genere. Ci sentivamo più osservati che spiati. La globalizzazione ha frantumato questa idea e l'ha sminuzzata fra i server e i microchip di tutto il mondo. Anche la recente joint Facebook-WhatsApp accredita l'idea che oggi non siamo più spiati, ma usati. Utilizzati. Tutti i nostri dati raccolti e impacchettati in un unico Big Data mondiale. Pescati da telefonini e tablet, ruminati e masticati per poterci vendere qualcosa da qualche parte del mondo. Possibile? Solo suggestione? O una normale evoluzione delle cose?

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
Brexit: ma chi ha detto che le aziende vanno via?
Conseguenze BREXIT: quali sono? Come vanno le START UP?

Cosa è cambiato in Inghilterra dopo l'avvio della Brexit? Qual è l'andamento dell'economia? Come stanno reagendo le imprese locali? Come le italiane?

E ancora: è cresciuto o diminuito il numero delle Sturt-UP? Gli imprenditori credono ancora che investire in UK sia una buona scelta? Come reagiscono i mercati? Ad un passo dalle elezioni in Inghilterra si sta vivendo un periodo di transizione importante sia da un punto di vista politico, ma anche economico. Con l'uscita dall'Europa i cittadini britannici hanno segnato per sempre il futuro del paese, ma in bene o in male? Su questo punto politici ed economisti continuano a dibattere, ma intanto gli imprenditori devono andare avanti. Qual è la loro opinione in periodo post Brexit? Gli imprenditori italiani sono rimasti o sono andati via? Ritornano in Italia o vanno all'estero?

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment
Il bilancio dei gruppi aziendali: in cosa consiste?

Un tema mancante nel dibattito economico attuale è quello relativo al bilancio consolidato dei gruppi aziendale altrimenti detto consolidato. Il bilancio consolidato consiste in un documento redatto il 31 dicembre di ogni anno indirizzato a rappresentare, per i soggetti interessati, la situazione economica, patrimoniale e finanziaria di un gruppo di aziende. Questo documento viene dalla capogruppo. In Italia tale importante documento viene ancora oggi regolato in modo "basico" da una legge specifica del lontano 1991 che è stata successivamente modificata da una direttiva UE regolarmente recepita dal nostro ordinamento. Da qualche anno è stato previsto che a redigere il bilancio consolidato non siano obbligati solo i gruppi aziendali privati ma anche tutti gli enti locali.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

Normativa del Un tema mediatico di grande importanza è la disciplina europea del "bail-in", in vigore nell'ordinamento italiano dal 1° Gennaio 2016. Essa prevede il salvataggio interno delle banche, ossia con denaro di azionisti, creditori (subordinati e non) e correntisti con depositi superiori a 100.000 euro. Fa discutere l'applicazione della normativa in seguito al caso politico del salvataggio delle 4 banche regionali: Banca Etruria, Banca Marche, CariChieti e CariFerrara. Il sistema bancario italiano ed europeo è in una fase di graduale ed intenso cambiamento. Lo scopo è il consolidamento patrimoniale degli Istituti e l'utilizzo esclusive di risorse private in caso di fallimento delle stesse.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment