News Borsa : chiusura positiva oggi 16 ottobre. Anche questa settimana si sono chiuse positivamente le sedute in borsa. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha chiuso l’ultima seduta della settimana con un rialzo dello 0,54% . Brillante Mediaset (+3,96% a 4,558 euro) in scia alla promozione arrivata questa mattina da Equita, mentre il FTSE Italia All Share è salito dell’1,64%. In linea Londra e Parigi. Sul fronte dei cambi l'euro scende sul dollaro Le Borse europee che consolidano il “rimbalzo” di giovedì dopo un avvio di settimana negativo (qui l’andamento dei principali indici). Enel è salita dell’1,59% a 4,1 euro. ENI ha terminato la seduta con un rialzo dell’1,3% a 15,54 euro.Tra le banche gli acquisti hanno premiato soprattutto Banco Popolare (+1,22% a 14,01 euro), Intesa SanPaolo (+1,49% a 3,256 euro) e Ubi Banca (+1,97% a 6,98 euro). Restando nel comprato finanziario da segnalare le convincenti performance di Unipol (+4% a 4,42 euro) e Mediolanum (+2,75% a 7,095 euro).

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

News Borsa : chiusura positiva oggi 9 ottobre. Fra le azioni in crescita quelle della Biesse, Doria, Reply, Mondo TVAnche questa settimana si sono chiuse positivamente le sedute in borsa. L'indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo dell'0,9%. In linea Londra e Parigi, un po' indietro Francoforte. Accelerata anche da parte della SAIPEM che lo scorso venerdi’ ha chiuso in rialzo del 6,35% a 7,54 euro con volumi doppi rispetto alla media. Tra i titoli milanesi a maggiore capitalizzazione, bene Tenaris (+1,87%) e Fiat Chrysler (+1,71%), che continua a beneficiare del nuovo accordo sindacale negli Usa. Sul fronte dei cambi l'euro si rafforza sul dollaro in avvio dei mercati dopo i dati deludenti del lavoro negli Usa che allontanano l'aumento dei tassi della Fed. Il rapporto dollaro/yen e’ a 120,10 (119,94). Continua a salire, infine, il prezzo del petrolio.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

Borse europee consolidano il risultato del 2 settembre nonostante la flessione del mercato del lavoro negli USALe Borse europee oggi hanno consolidano il risultato di venerdi’ scorso.Lo scorso venerdi’ Piazza Affari è riuscita a chiudere in discreto rialzo, in linea con gli altri mercati europei, sostenuta da spunti selettivi nel listino principale. L'indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo dell'1,19%, l'Allshare dell'1,09%. In linea Londra e Parigi, un po' indietro Francoforte. Volumi poco sopra i 3 miliardi di euro. Accelerata anche da parte della SAIPEM che sempre venerdi’ a chiuso in rialzo del 6,35% a 7,54 euro con volumi doppi rispetto alla media. L'indice dei petroliferi europeo sale dell'1,78%. Brillano nel comparto anche ENI (+2,14% a 14,33 euro) e TENARIS (+2,85% a 11,18 euro) Ben comprata YOOX (+4,78% a 28,06 euro) alla vigilia della fusione con Net-a-porter. La nuova società debutterà lunedì. Ne fanno le spese gli altri titoli del lusso del listino principale come MONCLER (-2,52%), FERRAGAMO (-0,54%) e TOD'S (-1,43%).

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

News Borsa  venerdi’ 2 ottobre 2015 :Piazza Affari a Milano chiude con un rialzo- nuove possibilità d’investimento all’orizzonte Piazza Affari venerdi 2 ottobre riesce a chiudere in discreto rialzo, in linea con gli altri mercati europei, sostenuta da spunti selettivi nel listino principale L'indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo dell'1,19%, l'Allshare dell'1,09%. In linea Londra e Parigi, un po' indietro Francoforte. Volumi poco sopra i 3 miliardi di euro. Accelera nel finale SAIPEM che riesce a chiudere in rialzo del 6,35% a 7,54 euro con volumi doppi rispetto alla media. L'indice dei petroliferi europeo sale dell'1,78%. Brillano nel comparto anche ENI (+2,14% a 14,33 euro) e TENARIS (+2,85% a 11,18 euro) Ben comprata YOOX (+4,78% a 28,06 euro) alla vigilia della fusione con Net-a-porter. La nuova società debutterà lunedì. Ne fanno le spese gli altri titoli del lusso del listino principale come MONCLER (-2,52%), FERRAGAMO (-0,54%) e TOD'S (-1,43%). Tra bancari generalmente positivi con l'indice italiano a +1,22%, brilla MPS (+4,46%) con i trader che danno poco peso alle indiscrezioni su una fusione a tre con UniCredit e Intesa Sanpaolo ma ne approfittano per riscoprire il titolo che nell'ultimo anno ha perso quasi il 59%. Denaro anche sul risparmio gestito e in particolare su MEDIOLANUM (+4,15%).

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

borsa Google mostra i suoi conti (positivi) ma alla borsa non piacciono, e il titolo fa un tonfo di ben 8 punti percentuali.

Log in to comment

Borsa e AceaFra borsa ballerina, conti gestiti non proprio a dovere e super compensi Acea naviga in pessime acque.

Log in to comment