chiusura contrastata a wall streetL'euro è salito in serata fino a 1,3604 dollari, e da due mesi che non superava quota 1,36 dollari, mentre il Petrolio ha toccato i minimi a cui era arrivato due settimane fa fermandosi a  89,11 dollari  al barile, con un calo dello -0,5% rispetto alla giornata di ieri, e -2,7% in relazione all'intera settimana.

Log in to comment

le borse europee si riscattano e chiudono la settimana in guadagnoTutte le Piazze Europee oggi hanno affrontato la seduta più agguerrite che mei, con l'intento di riscattare le ultime giornate in cui non avevano offerto buone performance e l'obiettivo è stato  pienamente centrato.

Log in to comment

wall street scende ma riesce a contenere le perdite tranne il nasdaqWall Street nel finale, dopo la chiusura delle borse europee è riuscita a limitare le perdite e a chiudere in lieve calo, tranne il Nasdaq che incassa un calo più consistente.

Log in to comment

borse europee a picco solo madrid e milano resistonoAltra brutta giornata per le borse europee, riscattata solo da Madrid e da Piazza Affari, spinta soprattutto dai bancari.

Log in to comment

wall street scende sotto il peso dei dati macroI dati macro diffusi oggi hanno spento l'entusiasmo degli investitori più ottimisti, in particolare per quanto riguarda i dati del settore immobiliare: nel mese di dicembre le case di nuova costruzione hanno visto una flessione del -4,3%, rispetto al mese di novembre, e sono state pari a 529mila unità molto al di sotto delle aspettative degli analisti che stimavano una crescita a 550mila unità.

Log in to comment

wall stret guadagna ancora, bene soprattutto le banche e boeingCon la seduta di oggi, gli indici di Wall Street hanno messo nel cassetto un'altra giornata positiva, grazie soprattutto al diffuso ottimismo per i segnali di ripresa economica, e per le buone notizie che provengono dal fronte societario, focalizzando ancora una volta l'attenzione sulle notizie positive e ignorando quelle negative.

Log in to comment